Terzo Tempo Risto Pub Vercelli

Prenotazioni
Telefono 0161 1745315

Tutte le sere, l'animazione è compresa nella cena!. Festeggia da noi il tuo evento!

La Birra

Direttamente dalla birreria di produzione, senza gas e senza conservanti!!!

Terzo Tempo pub è dotato dell’“Heineken Cellar Beer System”, un innovativo sistema di spillatura della birra che permette di servire e gustare al meglio la birra Heineken, un pregio che solo 13 locali in Italia possono vantare.

L’innovativo sistema di spillatura permette di gustare al meglio Heineken:

  • Fresca di produzione e non pastorizzata
  • Con intatte caratteristiche organolettiche
  • Senza aggiunta di anidride carbonica
  • Alla giusta temperatura di servizio

Storia della Birra

Nata circa 5000 anni prima di Cristo nel territorio compreso fra i fiumi Tigri e Eufrate, la birra si diffuse in tutto l’Egitto, dove fu anche causa del primo sciopero della storia. In Italia furono gli Etruschi i primi a bere e produrre birra, ma anche i Romani furono buoni sostenitori di questa bevanda che tanto piaceva a Celti, Galli e Germani. Nel Medio Evo la produzione della birra si spostò anche nei monasteri, mentre in Italia, nel Rinascimento, veniva considerata una bevanda per soli uomini, tanto che le donne necessitavano di un certificato medico per poterla bere. A fine Ottocento alcune scoperte tecnologiche quali la macchina a vapore e la macchina per il ghiaccio di Linde permisero la creazione del freddo artificiale, consentendo così uno sviluppo vero e proprio dell’industria birraia su tutto il territorio italiano. Nel ventesimo secolo la storia e la diffusione della birra in Italia ha conosciuto fasi alterne. Oggi, grazie agli intensi scambi culturali, la birra è oggetto di nuova curiosità da parte di un consumatore più attento al gusto, alla qualità e al valore nutrizionale di ciò che si mangia e beve.

La Spillatura della Birra

La buona tecnica di spillatura prevede di inclinare il bicchiere sotto il rubinetto e far scendere la birra lentamente e senza interruzioni, fino a quando la schiuma fuoriesce dall’orlo. A questo punto bisogna livellare con un colpo di spatola, affinché la schiuma mantenga la sua consistenza. Normalmente bisogna evitare che il bicchiere venga a contatto con il rubinetto.

Esistono diverse tecniche di spillatura

Secondo la tecnica belga si deve riempire velocemente il bicchiere e “tagliare” la schiuma in eccesso con una spatola, prima di immergere il bicchiere in acqua per pulirne le pareti esterne.

La tecnica inglese prevede di aprire il rubinetto prima di inclinare il bicchiere. In questo modo il bicchiere si riempie senza formare la schiuma.

La tecnica tedesca prevede di spillare una piccola quantità di birra e aspettare finché la schiuma non diminuisce; si ripete quindi nuovamente l’operazione. Infine viene dato ancora un colpo vigoroso per servire la birra con un “cappello” di schiuma.

Il cappello di schiuma venuto a formarsi durante la spillatura serve soprattutto a preservare la birra stessa dall’aria, evitandone così l’ossidazione e la conseguente alterazione organolettica del prodotto.

Leggi il Nostro Menù